Contatto
Menu

Dovete assolutamente conoscerli

Un hotel a gestione familiare?
Sì, funziona

Sepp

Il tuttofare

Lui fa tutto. Dare ascolto, portare piatti, scherzare, rimanere giovane. Potete incontrarlo nel cortile e nel giardino, ma preferibilmente sotto il suo salice piangente. A meno che non siano le nove e mezza passate, allora sta già dormendo.

Mali

L'instancabile

Se vedete da qualche parte un annaffiatoio rosa, lei non sarà lontana. Mali è ovunque e da nessuna parte. E nel frattempo si arrampica con gli ospiti sulle montagne della Val Passiria, dove li porta alla scoperta dei nostri posti preferiti.

I consigli di Mali

Maria

The multi-talent

Sì, la nostra Maria è probabilmente il miglior esempio di come il multitasking funzioni. Il buon umore, il cambio dei pannolini, la cura della famiglia, l'organizzazione dell'hotel e le sue amate chiacchierate con gli ospiti: niente la abbatte. Totalmente energica, aperta e sempre naturale, continua la tradizione di famiglia e dà il tono.

Martin

L’uomo dalle mille risorse

È sempre un'idea avanti, soprattutto quando si tratta delle sue mele, che nobilita creando deliziosi drink. I suoi prodotti, il sidro di mele Anderdog e lo spumante di mela "Mali", sono stati persino premiati come miglior sidro a livello internazionale.

Alla manifattura contadina

Christian

il

Colpevole quando riguarda il cuore rubato di Maria. Il laborioso genero di Sepp è molto popolare in famiglia e anche tra gli ospiti. Gli piace essere creativo ed è il più veloce di tutti quando si tratta di realizzare le sue idee. Ma come ex conquistatore di fornelli, non può fare completamente a meno della sua cucina. Ecco perché gli piace ancora aiutare il nostro chef Markus a ideare i prossimi deliziosi piatti.

Johannes

L'uomo trasformabile

È lui, il vero capo del Torgglerhof. Sebbene sia il rampollo più giovane, non manca di farsi sentire. Ma il più delle volte è bravo e fa quello che fa meglio: con charme incanta tutti.

A casa di Julian

Julian

Il supereroe

È lui, il vero capo del Torgglerhof. Pur essendo il (quasi) più giovane, è in grado di dare il tono più alto. Ma per lo più è ben educato e fa quello che gli riesce meglio: avvolgere tutti intorno al dito in modo affascinante.

A casa di Julian

Lea

Everybodies Darling

Sì, la nostra piccola è il membro più giovane della famiglia, ma fa già parte della vita della fattoria. La nostra Lea è carinissima e, proprio come il suo fratellone, è già riuscita a incantare tutti noi :-)

Tutto per i nostri piccoli